Record Iveco in Italia: Oltre 1000 gli Stralis a gas naturale liquefatto venduti

Il 2018 di IVECO si è chiuso con nuovo record per il brand: il mese di dicembre, infatti, ha fatto registrare un significativo incremento dei volumi di vendita dello Stralis a gas naturale liquefatto (LNG) che sono più che raddoppiati rispetto al 2017, con oltre 1.000 unità vendute nell’ultimo anno. Gran parte del merito va all’introduzione sul mercato dello Stralis NP con motorizzazione da 460 cavalli, che ha raccolto da subito forti consensi, perché dotato di una tecnologia che combina elevate prestazioni e grande sostenibilità, e che ha abbattuto definitivamente anche il tabù delle lunghe distanze, con un’autonomia di 1600 km fra un rifornimento del doppio serbatoio a LNG e quello successivo.

Mihai Daderlat, Italy Market Business Director, ha dichiarato: “Siamo soddisfatti di questo risultato importante che premia il nostro percorso verso la transizione energetica del trasporto italiano. Il dato dei volumi di vendita, inoltre, assume una rilevanza ancora maggiore se si considera che, sul totale dei veicoli venduti nel corso dell’anno, più del 25% è andato a implementare il parco mezzi di clienti nuovi, che oggi hanno scelto i nostri veicoli a metano proprio per la tecnologia pulita ed economicamente competitiva che li caratterizza. Abbiamo lavorato senza tregua a fianco dei nostri clienti insieme a tutti gli stakeholder interessati, per supportare l’ingresso di nuove soluzioni di trasporto sostenibile in un settore che oggi più che mai ha necessità di rinnovarsi. Grazie alle nostre avanzate tecnologie a gas naturale siamo parte attiva in tutta Europa, e ancora di più in Italia, in un processo di conversione del parco circolante obsoleto a tutti i livelli, dalle grandi flotte ai piccoli trasportatori, verso soluzioni maggiormente sostenibili. Questo aspetto ha determinato una crescita esponenziale nel mercato delle trazioni alternative in Italia, dove, orgogliosi di avere un ruolo da protagonisti, siamo decisi a restare il leader assoluto”. 


Torna alle news